Regolamento

e organizzazione dei lavori

  1. La tessera è nominale e personale.
  2. Nel caso di organizzazione di feste private ecc. ogni socio tesserato può
    accompagnare un massimo di 5 persone non tesserate socio compreso.
  3. Nel caso di organizzazione di eventi, sarà richiesta la compilazione di un
    modello di assunzione di responsabilità da parte di un numero max. di 3 soci
    referenti. Sarà inoltre richiesto il deposito di una lista dei partecipanti quanto
    più completa; e il versamento di una cauzione preventiva, per garantire il
    ripristino di eventuali fortuiti danni alle attrezzature o luoghi.
  4. Le quote pattuite preventivamente con i responsabili devono essere consegnate
    complete prima dell'inizio delle attività.
  5. Ogni socio verrà quanto opportunamente avvisato di ogni attività associativa,
    per via di mezzi opportuni: sito internet, facebook, gruppo whatsapp, e posta.
  6. Per prenotazioni area ristoro, utilizzo attrezzature, costi, e richieste varie,
    consultare regolamento associazione sul sito www.lisfedisneris.it o contattare i diretti
    responsabili.
  7. Ogni socio è pienamente responsabile di sé stesso, di minori, animali e
    quant’altro di privato; all’interno delle aree di competenza “ Lis Fedis Neris”.

ORGANIZZAZIONE LAVORI:

Gestione lavori: soci volontari in sede ed operazioni sentieri ed aree del monte Jouf.

  • Ritrovo e riordino soci: Dalle ore 8:00 alle 9:00 presso la sede delle Fedis Neris in località val Piccola tutti i week end, si tiene l’incontro dei soci che intendono impiegarsi in attività forestali e sociali, del m.Jouf eval Piccola.
  • In base ai soci presenti, verranno organizzati i gruppi di lavoro, nei
    diversi settori, “ copertura area ristoro e accoglienza, pulizia e manutenzione sentieri,
    costruzione e ripristino attrezzature, ordinarie attività di sfalcio, pulizia secco, e attività sociali”.
  • Ogni socio che si adoperi, e totalmente responsabile di sé stesso, e dei
    suoi comportamenti in attività ed ambiente montano, in quanto
    comportamenti superficiali e disattenzioni metterebbero a rischio la
    sicurezza dei colleghi. E’ responsabile inoltre anche delle
    attrezzature messe a disposizione dell’associazione o dagli stessi soci.
  • Il socio deve essere provvisto del minimo corredo personale, guanti,
    occhiali protettivi, pantaloni e scarpe adeguati per le attività in ambiente.
    Fin tanto che l’associazione non sia in grado di sopperire a tali esigenze.
  • Verrà tenuto e firmato un registro presenze per semplici scopi
    assicurativi, e di memoria storica sociale.
  • Ogni socio che si adoperi in attività pro val Piccola monte Jouf, e doni
    un minimo di 4 ore del proprio tempo, avrà diritto al pasto presso il
    ristoro sociale de “Lis Fedis Neris” con annesse due bevande. Non che
    dei viveri di conforto durante l’esecuzione dei lavori.
  • I soci operativi, dovranno contribuire nella misura del 50% del costo
    delle bevande messa a disposizione dall’associazione

STATUTO

Scarica lo statuto dell'associazione: STATUTO
Formato PDF, peso 120 Kb circa